IL BLOG DI ROBERTO

Idee, progetti, lavori in corso e altro ancora.....

_________________________________________________

domenica 22 settembre 2013

100!!!

Domenica 22 settembre a Firenze, nell'ambito della convention FirenzeGioca 2013, con la presenza di 100 giocatori è stato battuto il Record Mondiale per la più grande partita di Wings of Glory, stabilito in precedenza nel 2011 a Torrance, California.
L'evento è stato organizzato dal negozio Mister Neko di Firenze e si è svolto su un tavolo di 20 metri di lunghezza, attrezzato con plance di gioco appositamente realizzate.
Alla partita hanno partecipato anche Andrea Angiolino, autore del gioco e Attilio (Attila57) Wing Leader dell'Italian Wing di WoG.
Tra i molti partecipanti spiccava la presenza dei nuclei storici di giocatori di Firenze, Massa e La Spezia.
La giornata splendida e la collocazione del tavolo da gioco lungo l'argine dell'Arno hanno contribuito al successo della manifestazione.
I 100 giocatori, con un aereo a testa, si sono suddivisi tra le due fazioni, Imperi Centrali e Alleati.
La partita ha visto la vittoria degli Alleati con i seguenti risultati:
Aerei Imperiali abbattuti: 19
Aerei Alleati abbattuti: 10
Aerei Alleati fuggiti: 4
 
Notevole la soddisfazione degli organizzatori per la piena riuscita dell'iniziativa.
Al termine della partita Mister Neko ha regalato una plancia ciascuno ai club di Roma, Massa e Spezia, mentre le altre sono state messe all'asta per beneficienza.
Complimenti  e dovuto ringraziamento quindi a Mister Neko per la bella giornata trascorsa insieme.
 
VEDI TUTTE LE ALTRE FOTO

sabato 21 settembre 2013

lunedì 16 settembre 2013

LA STORIA IN GIOCO - RUFINA 2013.


Sabato 14 e domenica 15 settembre, presso la Villa di Poggio Reale a Rufina (FI) si è svolta la seconda edizione della convention “La Storia in Gioco”.
La manifestazione ha visto la presenza di diversi club con i loro tavoli dimostrativi e di alcuni stand commerciali. Inoltre è stata organizzata una zona per il “bring and buy” con una buona scelta di materiale in vendita a prezzi convenienti.
Molto apprezzata la possibilità di ristorazione sul posto, con l’organizzazione di una cena la sera del sabato con ottimi piatti della cucina toscana e con la preparazione di “cestini” con panini per la pausa pranzo nei due giorni della manifestazione; il tutto accompagnato da bottiglie dell’eccellente vino di Rufina.
Nel corso della manifestazione, dopo il saluto del sindaco di Rufina, si sono svolti gli “Stati Generali del Wargame”, organizzati dalla rivista “Dadi & Piombo”, nel corso dei quali si è fatto il punto sui vari aspetti del nostro hobby in Italia.
Si è trattato in definitiva di una manifestazione molto ben riuscita e che ha molte possibilità di crescita.
Tuttavia, per il futuro, sarebbe da curare maggiormente l’aspetto organizzativo in modo da coordinare meglio l’azione dei vari club partecipanti e per evitare la coincidenza temporale con altre manifestazioni similari.
Poichè la manifestazione è dislocata in varie aree della Villa, sarebbe opportuno istituire una segnaletica (o almeno una pianta dei vari ambienti) in modo da indirizzare i visitatori e fargli conoscere le attività in corso. 
Inoltre si dovrebbe curare maggiormente la pubblicità della manifestazione che, ma è una mia opinione personale, rimane più che altro affidata al passa parola degli appassionati. 


VEDI TUTTE LE FOTO DELLA CONVENTION